domenica 19 agosto 2007

Lei ti odia


Lei ti odia, Pil.
Devi averle fatto qualcosa, perchè t'assicuro che ti odia.
E' più forte di Lei: deve sbatterti in faccia la realtà per poi nutrirsi del tuo imbarazzo.

Lei è spietata.
A Lei non interessano le tue scuse: per Lei non cambia nulla se le propini le tue scuse.
Non gliene frega un tubo se hai mangiato tutte le salsicce offerte dalla zia, o se ti sei scofanata i provoloni portati dalla nonna.
Non gliene frega neanche della parmigiana dell'Enoteca "carinacarina".
E non perdere tempo a cercare di spiegarle che ogni tanto la dieta e lo sport bisogna anche interromperli.
E non raccontare neanche dei tortini al cioccolato, degli Gnumeridd* e delle bibite freschefresche, perchè tanto la realtà rimane quella che è.
E Lei te la mostra.
Impietosamente.

Porca paletta.
Scoppia, brutta macchinaccia.


*Chiamansi Gnumeridd dei piccoli involtini di fegato e polmone di capretto o agnello. Una delizia, soprattutto quando non si sa ancora cosa si sta masticando...!

15 commenti:

Geggio ha detto...

Dopo tutto quello che hai mangiato per farla scoppiare basterà che tu ci salga su... hihi...

ilCannetta ha detto...

questo succede perchè non hai innaffiato il tutto con litri e litri di alcool... se lo facevi di certo non riuscivi più a leggere i numeri e il problema non si poneva ;)

Pilar ha detto...

motivi dell'obesità:
1- la Puglia
2- madre snaturata che, dopo averti fatto mangiare riso in bianco per mesi, ti fa una cofanata di vitello tonnato (e affini)
3- il tempo piovoso
4- 5 libri troppo belli

Diamine, che almeno il tempo giri dalla parte di Pilar!

Geggio ha detto...

Oddio... sei venuta in puglia e non mi hai detto nienteeeeee????

Questa me la lego al dito, adesso ti tengo il broncio e non ti saluto più! gne gne.

Pilar ha detto...

ma ci sono rimasta solo 4 giorni, diamine! giusto il tempo di mettere sulla panza 3 kg! eddai, cazzarola!

Akilleys ha detto...

Ti leggi cinque libri in quattro giorni scofanandoti contemporaneamente un'intera mandria di vitelli tonnati e poi ti lamenti perchè i miei post sono troppo lunghi?!?
Mi sento offeso nell'intimo... quasi come la tua bilancia...

Pilar ha detto...

adesso ci si mette pure la bilancia nuova: quell'aggeggio calcola addirittura la massa grassa e l'acqua che c'hai in corpo... maledetta raccolta punti Bennet...grrr...

(e akilleys è sempre troooppo prolisso!)

subcultura ha detto...

io un po' ti capisco, è un mese che mangio quotidinamente per il doppio del mio peso... per fortuna qui non c'ho la bilancia, quindi il problema non si pone!!

dannato akilleys che mi strappa il primato di persona più prolissa dell'emisfero boreale, che notoriamente detenevo io...

Pilar ha detto...

cara subcultura,
code diavolo ti trovi? no, perchè un posto dove non esiste bilancia e dove sse magna dde bbrutto mi fa gola parecchio!
strano che il signorotto non abbia ancora risposto... temo in un intasamento del blog...!

Pilar ha detto...

code? altro che disgrafia...! (volevasi scrivere DOVE. pardòn.)

Akilleys ha detto...

Il signorotto non accetta cotali provocazioni e continua a sentirsi offeso nell'intimo. Giusto per dimostrare in effetti che non è per nulla prolisso, non affronterà un discorso ad ampio respiro, che ne so parlando del clima che cambia o del fatto che da qua a quarant'anni probabilmente ci troveremo tutti insieme a far comunella nella folta schiera di quelli che non avranno una pensione, per di più con un ambiente disastrato e quasi sicuramente ancora con il mutuo sul groppone, giusto perchè non ci eravamo accorti delle clauole in piccolino che imponevano altre 35467 rate, gentile regalo del nostro incravattato e sorridente bancario che ci avrà subdolamente fatto sottoscrivere (alchè qualcuno si starà pure facendo una cultura parallela su bombe e affini....). No no eviterò di sproloquiare -come sono solito fare d'altronde- e non accetterò tali basse provocazioni perchè so di essere nel giusto e che mai ho peccato di prolissità in quello che ho scritto. No anzi le parole son sempre state perfettamente commisurate a quello che era il concetto da esprimersi. D'altronde sintesi e funzionalità sono sicuramente delle doti che sono da ascrivermi, nonchè anche una certa capacità di autoanalisi. Autoanalisi che è necessaria da quando l'aggeggio che passa sotto il nome di psichiatra che si prendeva la briga di seguirmi ha deciso di ritirarsi dall'attività (causa eccessivo stress) e coltivare rapanelli sotto una serra completamente automatizzata, progettata da me tra l'altro.
In sostanza, io non intaso proprio niente.

geggio ha detto...

Gne gne.

la rude ha detto...

Ma mangia Pi che hai lo spessore di un capello della francina!!!!!!

Pilar ha detto...

la pilar magna. eccome. è questo il problema. e se fa la dieta, aumenta di peso. e la bilancia se la ride.
in conclusione: al posto del disarmo globale, si propone uno s-bilanciamento planetario.

Akilleys ha detto...

Mhm... dunque Lecco è a ovest di Treviso... a causa dello sbilanciamento planetario causato dalla MagnaPilar ora il mondo pende da quella parte, e poichè il sole sorge a est significa che il sole sorgerà più tardi alla mattina (causa l'inerzia che ha posticipato la rotazione) e tramonterà più tardi la sera... avverto subito le autorità in modo che si sappiano regolare...