venerdì 20 giugno 2008

Io ti odio


(Sì, Busca: quanno cce vuò...)


Ehy, tu, pirla.
Sì, tu.
Tu che corri dove corre la Pilar.
E le corri dietro.
Ma proprio dietrodietro.
Tu che c'hai il fiatone, venti chili in più del dovuto e i capelli radi ma troppo lunghi che ti si appiccicano alla nuca.
Tu che c'hai le scarpe da ginnasta, i calzoncini da maratoneta, la canotta da ciclista e il respiro di un tricheco asmatico.
Tu mi stai sulle balle, sai?!
Che va anche bene correre appiccicato a qualcuno che ti taglia l'aria... ma NON PUOI FARLO PER MEZZ'ORA!
Nòddico...!
Provate voi a correre con un animale del genere alle costole.
Sentite il suo fiatone.
Sentite il suo incedere elefantesco.
Sentite il suo odore di "deodorante su tessuto acrilico".
Sentite i suoi colpi di tosse.

Tu. Tu mi stai sulle balle.

8 commenti:

ilbusca ha detto...

Era da un po' che non ti lamentavi di qualche cosa.

Pilar ha detto...

Cazzo.
Allora devo provvedere con altre Chicche della Stronza.

ALittaM ha detto...

Ma rallentare, farlo passare e riprendere il ritmo no eh?

ilbusca ha detto...

Vedi che la soluzione è semplice? Ho sempre saputo che alittam ha una marcia in più.

Pilar ha detto...

...come se fosse servito a qualcosa!!

Fede Zik ha detto...

Sai, ci ho ripensato: non credo che verrò a correre con te. Tu calamiti personaggi strani...
:-P

(All'inizio, non capendo il senso della frase per Busca, credevo che il puzzone fosse lui! :-D)

Fayaway ha detto...

Meno male che tu non hai i miei stessi poteri di accoppare la gente ^^;

Pilar ha detto...

fede: eddai, nno fare la mollacciona!

fay: "menomale"? io avrei detto "peccato"...! ;)