lunedì 11 agosto 2008

Saggia, la Rude, saggia


Supermercato, Torino, ore 18 circa.

Franci: ce la fai a portare 3 coppe Malù?
Pilar: certo che sì!

Franci: ma no, dai, dammene pure una...

Pilar: tzè! guarda come si fa...

...e la fatina riesce ad impilare tra le sue candide ed esperte mani una piramide fatta con una confezione di Grana, Coppa Malù 1, Coppa Malù 2 e, sopra queste ultime, la Coppa Malù 3.

Pilar: eheh... ghgh... VISTO?!
Franci (dubbiosa): sese. Cosa dici, prendiamo dell'affettato?

Pilar: (sporgendosi verso il bancone) vediamo quando scade...


...e dopo aver resistito ben 3 secondi tra le manine della Lady, la piramide cade.
Coppa Malù 3 si schianta a terra, perdendo il prezioso contenuto davanti ad una Francina che la guarda con commiserazione e ad una vecchietta che la guarda scuotendo la testa desolata.

Commento di Pilar: mi sono anche smerdata le scarpe!


Dlin dlòn
La Direzione ricorda alla sgarruppata Pilar che l'abilità di coordinazione non è di sua competenza.
Si consiglia di prenderne dolorosamente atto e di agire di conseguenza, seguendo i consigli delle esperte fauniste.

4 commenti:

Fede Zik ha detto...

Torino, che città magica! Ci sono stata mercoledì sera. Purtroppo i supermercati erano chiusi. :-P

Pilar ha detto...

torino m'ha davvero stupita... chissà perchè viene citata solo per il museo del cinema e quello d' 'a mummia...

francina ha detto...

A parte che Torino l'è propi bela...
Hai dimenticato di dire con quanta nonsciàlans hai furtivamente riposto la povera coppa splattata nel banco frigo per poi con altrettanta nonsciàlans prenderne una nuova!

Pilar ha detto...

eh, la nonscialànz effettivamente non se la possono permettere mica tutti...! ;P