venerdì 28 marzo 2008

La Dote della brava donnina di casa


Tornata dalla gita acquatica in quel di Firenze, Pilar desidera solo posare le sue indecorose membra sulla branda casalinga.
Invece trova un pacco adagiato sul letto.
E' qualcosa di morbido e ripiegato.
Che sòla! Sarà l'ennesimo maglione di ciniglia! Santiddio!!

Pil: cos'è?
Madre: è... è... il regalo di compleanno che ti ha portato la zia... lo vuoi mettere nell'armadio? ti ho fatto posto guarda lo mettiamo qui così non ti dà alcun fastidio...
Pil: mamma, ma prima fammelo aprire, no?
Madre: s-sì, bbèh... se vuoi aprirlo... èh... aprilo...
Pil: madonna, ma'! Echessarà mai?
Madre: apri...

Bèh, dentro non c'era un maglione da vecchia, nè una forma di Grana (sì, una volta le è stata regalata anche quella), nè il set tagliaunghie, nè le calze di nylon color arancione.

Pil: (evidentemente sconvolta) u-una... to-va-glia?!
Madre: eh... sì... ci sono anche sei tovaglioli... s-sai che la zia è all'antica... per lei la dote si comincia a mettere via a dieci anni... sai... ai suoi tempi... m-ma non è che significa che sei grande e che devi farti una famiglia, nèh...
Pil: (sguardo vacuo) una to...va...glia. a fiori.
Madre: l-la metto via, eh, g-guarda: nell'armadio ci sta benone, non ingombra nemmeno!


Sì, sta' lì tu, buona buona, nell'armadio. Guai a te se fai un passo fuori, nèh! Zut!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

fantastica.

Pilar ha detto...

cosa, la dote o la zia?

viadellaviola ha detto...

eheheh, ma mi sa che ti batto: le mie zie zitelle mi hanno regalato il set di centrini e ci è pure quello rettangolare per il telecomando!

Pilar ha detto...

fantastico. pensa te a una casa tutta pizzi, merletti e trine.
scappa!

mammaepoi ha detto...

sono stata proprio ieri da una cugina centenaria che mi ha riempito di pizzi e trine. altro che viadellaviola!