giovedì 20 marzo 2008

Tiè, piega!


Visita endocrinologica, ospedale di Lecco, ore 11,30.

Pilar amava il suo vecchio medico.
quello che la salutava con "Ciao!", quello che era sempre in orario, quello che è così bravo che "se vuoi avere una visita con lui, devi prenotare almeno un anno emmezzo prima".
'orcaloca!

Sicchè la fatina ha ripiegato fiduciosa su una dottoressa che porta il nome di un pesce, il rossetto viola, le unghie laccate e i capelli unti.
Nulla da obiettare su queste tre cose, se non fosse che si aggiungono a queste altre:

La dottoressa si mette a chiacchierare al cellulare tra un paziente e l'altro. Per un quarto d'ora.

La dottoressa parla al cellulare anche durante le visite.

La dottoressa ignora completamente l'ordine delle visite: chi prima arriva, entra prima. Se arrivi in orario sono cazzi tuoi: verrai visitato dopo gli altri (anche se questi Altri c'hanno l'appuntamento mezz'ora dopo di te)

La dottoressa srotola il papiro delle tue radiografie, le fa cadere a terra, le stropiccia osservandole distrattamente e poi ti dice: "Tieni, piega!". "Sìccerto, subito!" dice Pilar.
Lei non apprezza.
E'la fine.

Dot: Quali sono i suoi valori di FT3 e FT4?
Pil: aspetti che prendo gli esiti dell'esame del sangue...
Dot: ma come, non li sa??
Pil: eh. no: non conosco i valori del mio esame del sangue!
Dot: signora (acchì??!), lei deve essere a conoscenza dei suoi valori!
Pil: SIGNORA, adesso glieli faccio vedere...
Dot: (alzando gli occhi al cielo) eh, allora me li dia...

La dottoressa critica anche l'operato del collega, perchè "com'è possibile che non le abbia prescritto esami ogni sei mesi??"
Pil: eh, visto che non avevo nulla, forse avrà pensato che non ce ne fosse bisogno...
Dot: non è che LEI li ha persi?
Pil: IO??!
Dot: signora (amò??!), i casi sono due: o lei è sbadata e li ha persi... oppure il dott. B è stato talmente superficiale da non richiedere altri esami!


Nel giro di mezz'ora, la dottoressa in questione ha collezionato 3 reclami.
Si vede che i casi sono due: o i pazienti vivono nel mondo delle fiabe, oppure la dottoressa è cretinastronzadementeidiota. E anche cafona.
All'ufficio reclami spetta l'ardua sentenza.

6 commenti:

Art ha detto...

A rischio d'essere cattivo;
falle ingerire una massiccia dose di Guttalax e spranga le porte dei bagni dell'ospedale.
La natura farà il suo corso...

(A)

Fede Zik ha detto...

io mi sto arrabattando sul "nome di un pesce"... può essere una trota, magari con una i al posto della seconda t?
:-D

Akilleys ha detto...

Io ho cambiato dottoressa circa tre anni fa, perchè aveva troppi pazienti. Subito dopo sono andato da quella nuova, e ci ho litigato pronti e via perchè ci metteva tre quarti d'ora a paziente. Da allora ho abolito i medici.

Pilar ha detto...

art: guarda credo andrebbe in crisi anche solo con un'unghia rotta...

fede: dai, che ci sei vicina!

aki: un'ipocondriaca come Pilar NON può fare a meno dei dottori!!!

ALittaM ha detto...

La seconda che hai detto... dicesi donna stronzaeacida, e non per rientrare nei clichè ma ha seriamente bisogno di qualcosa ;)

Fede Zik ha detto...

sì, ha bisogno di una bella ssss... seduta psicanalitica! :-D