martedì 14 ottobre 2008

Adesso che lo sai



Al termine della riunione di questa mattina, la solerte Pilar rileggeva i suoi appunti :

- la tua mamma, dopo milllle anni di onorato servizio, può essre spedita in un qualunque paese della provincia.
- le maestre part-time non esisteranno più.
- le scuole di montagna con meno di 50 alunni spariranno. I genitori dovranno accompagnarli personalmente nelle scuole limitrofe.
- niente più pomeriggi. Se le famiglie ne hanno bisogno pagheranno un'insegnante, sennò se ne vanno alle private.
- se ti ammali per 1 giorno, te lo decurtano dallo stipendio. Se ti ammali per 10 giorni, ti decurtano pure quelli. Per più d 10 giorni, invece, non ti decurtano una mazza. Questo è quello che viene chiamato "La Dura Lotta Contro Gli Assenteisti". Minchia. Mi sa che hanno fatto male i conti.
- tu, misera precaria del cazzo, non lavorerai più, perchè Mister B. ha detto che lui i precari non li considera proprio (anche perchè sarà già abbastanza impegnato a tenere a bada 800.000 insegnanti disoccupati).
- cerca un altro lavoro, percaritàdivina.

7 commenti:

Fede Zik ha detto...

Ma una soluzione c'è, cara Pil...

la RIVOLUZIONE!

Ma non la rivoluzione rossa, neh. Dico la rivoluzione con la cara vecchia ghigliottina, che alla Gelmini farebbe tanto bene.

A casa ne parliamo spesso di 'sta "riforma" (riforma? ma la parola riforma presuppone un ordinamento logico e razionale delle decisioni da prendere riguardo a un dato soggetto). Ma con che coraggio sostieni di riformare la scuola semplicemente TAGLIANDO alla caxxo di qui e di là?! E dopo le elementari metterà mano ovunque: superiori, università (sia detto per inciso: per fortuna ho gettato nel cesso l'idea della carriera universitaria... infatti adesso faccio la supplente sfigata in una superiore, e vabbè).

L'unica è... cercare lavoro in un altro settore (come se ce ne fosse a iosa, di lavoro), perché la scuola itagliana ormai è agli sgoccioli.

Tagliuzza, sminuzza, fai poltiglia della scuola statale, potenzia il privato, mantieni l'elettore medio nell'ignoranza, lobotomizzalo a forza di "rialiti scio"... Il modo migliore per perpetuare il potere della destra in questo Paese!

Ciao Pil, scusa lo sfogo neh.

Pilar ha detto...

no, no, guarda, sfogati pure, che se si sfoga solo Pilar poi dicono che è stronza, che è di parte e che c'ha il dente avvelenato.
ecco.
adesso c'ha pure i polmoni, il fegato, a bile e lo stomaco avvelenati.
E occhio, che se l'avvelenamento si sposta pure più giù...!
(sì, perchè? chè' oggi si sente scatologgica, occhei??)

Fayaway ha detto...

A volte mi chiedo se sia davvero colpa della Gelmini o se questa riforma l'abbia scritta qualcun altro. Insomma, lei è tanto carina, come avrebbe mai potuto concepire un simile tumulo di oscenità?

Pilar ha detto...

il fatto che sia carina (e già su questo ho dei dubbi) non esclude il fatto che sia cretina.
Credo.

dott.ssa A.Fabiani ha detto...

Ce cazo dici? Le bele ragaze non sono cretine.

ALittaM ha detto...

:( Hai perfettamente ragione.
Però lascia che ti dica, che secondo me chi intraprende la carriera da docente, in fondo in fondo, a prescindere dalle circostanze, una certa dose di masochismo ce l'ha.
E parlo perché ho una genitrice che lavora nel campo ;)

Pilar ha detto...

dott.ssa fabiani: sei farlocca. la vera fabiani sa compitare perfettamente "cazzo"!

alittam: mah, non so se è masochismo o ingenuità....