venerdì 11 gennaio 2008

Micromocciosi


Nuovo incarico per Pilar: scuola materna.
Bèdda madre.
Ora deve rivedere tutte le regole, le abitudini... e le misure (i mocciosi sono davvero MICRO!)...

Alla scuola elementare la maestra arrivava con i lavori già preparati a casa, alle dieci emmezza si faveva l'intervallo, poi si lavorava, poi si andava in mensa, poi si giocava e poi si lavorava in classe.

Invece adesso la giornata-tipo della nuova maestra Pilar funziona così...
La fatina ritira i mocciosi dalla mensa, li porta in fila indiana in bagno, fanno la pipì, lavano le mani e cantano una canzone. Poi qualcuno va a casa. Benone.
Poi si gioca in salone: c'è la piscina con le palle di plastica, la sabbionaia, la capanna, la tenda degli indiani, la pista delle macchinine, i tappetoni per saltare e fare le capriole, i dondoli. Una figata.
Poi si rientra in classe e i più piccoli fanno un disegno o ne colorano uno fatto dalla Pil, mentre i più grandi fanno un lavoro sul libretto insieme alla maestra bellissima, giovanissima e splendentissima (sempre la Pil). Poi si fa merenda con pane, marmellata e Nutella. Poi si gioca in classe. Poi si va a casa.


Scuola materna... a vita!

7 commenti:

ALittaM ha detto...

Apperò!
Bello!

Akilleys ha detto...

Se penso che all'asilo ai miei tempi mi mettevano ad asciugare i piatti...

Pilar ha detto...

all'asilo della pilar invece si obbligavano i bambini a dormire. ora mi domando cosa cavolo facessero le maestre in quei momenti...

Pilar ha detto...

MIIIIILLLLLLE! BOOOOOOOM!!!

pollon ha detto...

Mi sa che ti diverti più tu dei bimbi!! :)

Pilar ha detto...

noooooh! cosa te lo fa pensare??!

francina ha detto...

Per la Nutella scommetto!!!